Crea sito

LA BUFALA DEL FRECCIAROSSA IN VERSILIA

Sono un “vecchio” utente di Trenitalia, quando si chiamava ancora Ferrovie dello Stato. 
Il mio primo viaggio l’ho fatto nel 1965, senza mai smettere. 
Il treno è stato il mio mezzo di trasporto preferito, sia per lavoro che per svago. 
Sul treno ho fatto il pendolare così come ho fatto lunghi viaggi all’estero. 
La mia “bibbia”, che imparavo quasi a memoria, era l’orario dei treni Palagi, usato anche dal personale delle Ferrovie. 


In questi ultimi giorni le amministrazioni comunali di Seravezza e Forte dei Marmi hanno salutato come una svolta epocale e un grande impulso al turismo l’aver ottenuto una fermata del Frecciarossa Milano-Roma sia all’andata che al ritorno per l’estate. Non è proprio così, anche a giudicare dall’andamento “a lumaca” imposto al nostro Frecciarossa, scuderia di treni nata per far concorrenza agli aerei sulla linea Milano-Roma. 

______________________________________


Nella linea che passa da Firenze e Bologna i Frecciarossa compiono l’intero percorso in 3 ore e 39 minuti; passando dalla costa tirrenica Milano-Querceta sono 3 ore e 27 minuti, e Milano-Roma sono sette ore.

______________________________________

Dicevo “a lumaca” – sono 16 le fermate: una ogni 35 km. Ma vuoi mettere… un collegamento diretto con Milano e Roma.È forse opportuno ricordare che con Milano i collegamenti quotidiani diretti ci sono da più di 60 anni; 2 treni al mattino nelle due direzioni e due alla sera, e un quinto treno il venerdi sera; per Roma il collegamento diretto è sempre stato solo con la stazione di Viareggio.
Ma il Frecciarossa porta prestigio alla Versilia… sì, quando si concede!

Dal 14 giugno al 13 settembre transiterà 35 volte, non ci sarà mai in agosto, solo 4 volte in settembre e per il resto sarà sostituito da un treno denominato EC.Col Frecciarossa si spende tre volte di più per raggiungere Milano rispetto a un normale treno che con solo una mezzora in più non ha bisogno di prenotazione.
Infine, quel “fenomeno” di Giani, candidato per il PD alla poltrona di Governatore della Toscana, invoca l’alta velocità.
Ma lo sa che ci vogliono spazi enormi per ragioni di sicurezza e vibrazioni?


Fonti: Stazione di Querceta e Orario Trenitalia.
Paolo Menichini, Un viaggiatore….