Crea sito

IL SINDACO DEL GHINGARO, SI PREOCCUPI DELLA SICUREZZA DI VIAREGGIO E NON DI CHI FA IL CAPOGRUPPO IN OPPOSIZIONE.


Ancora furti e un’altra aggressione con coltello a scopo di rapina,
questa volta ai danni del gestore di origine cinese, di un chiosco in
Piazza Cavour, da parte, come dichiarato dalla stessa vittima, di un
cittadino nordafricano. Uno dei tanti. Uno come quelli che a causa dei
propri precedenti penali e della propria presenza all’interno di
attività presenti nella zona, gestite da connazionali, ne ha decretato
il “coprifuoco” da parte del Commissario Prefettizio, nella
sospensione imposta dal TAR a seguito del  noto ricorso,
all’Amministrazione Del Ghingaro.

Questi atti, potrebbero trovare un deterrente a fronte  di frequenti
pattugliamenti  della Polizia Municipale, o nelle modalità ritenute
più efficaci dal garante per la sicurezza e dell’ordine pubblico del
Comune, ovvero il Sindaco.

Da sempre chiediamo che la Polizia Municipale sia impiegata h24, di
concerto con le altre forze dell’ordine, nei punti “caldi” della
Città, da sempre lamentiamo degrado e delinquenza  sul nostro
territorio, ma  mentre i delinquenti saccheggiano Viareggio, il
Sindaco si preoccupa di chi fa il Capogruppo in opposizione.

Consiglieri Pacchini – Baldini – Trinchese
Gruppo Consiliare Lega Viareggio